è passato l’inverno

la scatola di caffè ce l’ha fatta, s’è passata tutto l’inverno in cima alla Magione, me l’è andata a spiccare ieri Andrea , che l’abbiam nascosta così bene che non c’arrivavo manco io. Lui, che oltre ad essere più funambolico, è pure più raziocinante di me, s’è scritto le date: insomma l’abbiam lasciata a fine settembre a prendere il freddo e tutta l’acqua che è caduta da ste parti, e l’abbiamo ripresa ieri, fine marzo, 6 mesi precisi, ed era miracolosamente intatta. Dopo averne persa una sui tetti di Perugia, colta e trovata zuppa d’acqua, stavolta la sigillata ha tenuto, quasi da non crederci.
Beh, insomma, eccola. Dovrò piantare qualcos’altro a breve.

Per chi non c’ha capito niente: c’è quì una pagina, che si chiama Solargrafia , che ti chiarirà molte cose.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: